Colf, badanti e babysitter. Ok al rinnovo del contratto collettivo - Expreso Latino

Inmigración

Colf, badanti e babysitter. Ok al rinnovo del contratto collettivo

Raggiunto l’accordo tra sindacati e rappresentanti dei datori. Prevede anche aumenti salariali e il raddoppio dei termini di preavviso se si licenzia una lavoratrice dopo il congedo di maternità. La firma definitiva a fine giugno.

 

 

 

 

Roma – 10 aprile 2013 - Alla fine l’intesa è arrivata. Sindacati e associazioni dei datori hanno messo il punto sul rinnovo del contratto collettivo del lavoro domestico, che tra colf, badanti, babysitter e altre figure riguarda oltre due milioni di lavoratrici e lavoratori, il più delle volte immigrati.

Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs Uil e Federcolf hanno siglato ieri a Roma con Fidaldo e Domina un verbale d’accordo (ecco il testo integrale) che comprende anche gli ultimi due punti rimasti finora in sospeso, diventati cruciali dopo quasi due anni di trattativa: aumento dei minimi retributivi tutela della maternità.

L’aumento sarà diviso in tre rate, che scatteranno all’inizio del 2014, del 2015 e del 2016, e varierà in base al livello di inquadramento del lavoratore ...continua a leggere su Colfebadantionline.it

Stranieriinitalia.it